23 February 2011

London Fashion Week - Autumn/Winter 2011-12

Finalmente riemergo dopo giorni deliranti!.. Mi credete se vi dico che ogni sera mi ripromettevo "stasera scrivo un post".. e ovviamente finiva sempre che crollavo come una pera cotta?
Ma oggi mi sono messa d'impegno e così sono riuscita finalmente a scegliere le immagini da pubblicare e darle una forma più o meno accettabile!
La mia settimana delirante è cominciata venerdì, primo giorno della London Fashion Week. Così, come avete visto dal post precedente, look minimal e macchina fotografica in spalla sono corsa alla Somerset House.
Diciamo che tutta l'atmosfera di contorno all'evento non è stata una novità visto che già lo scorso settembre ero andata a dare uno sguardo e fatto qualche foto, ma il pass che questa volta ho avuto per motivi di lavoro mi ha dato l'opportunità di entrare fin dentro gli showroom allestiti dagli stilisti emergenti e non.. ed è stata un'esperienza galvanizzante!
Abiti bellissimi.. spesso improponibili da indossare ma senza dubbio coreografici!
Vi anticipo già che anche per la prossima stagione andranno tantissimo, teschi, borchie e maniche di pelliccia.

Ma il vero divertimento è ovviamente quello di mettersi in strada e fotografare tutto quello che passa!
.. Fuori era un freddo micidiale ma io stoica ho sopportato pur di immortalare le follie di cert'uni e la classe e l'eleganza di altri.
Sabato pioveva a dirotto ed io mi sono rifiutata di andarmi a beccare un'influenza sicura ma domenica mi sono pappata il resto dell' exhibition che mi ha divertita tantissimo!
Mi ha fatto un sacco di piacere conoscere personalmente stilisti da ogni parte del mondo che in parte sono proposti anche da Fifi Wilson come la carinissima Elizabeth Lau.
Al più presto scriverò un post su di lei e sulla sua collezione.. troppo carina!
Ho visto due sfilate in tempo reale anche se solo su mega schermo che mi hanno fatto impazzire e cioè Osman e Burberry Prorsum.
Ho anche incontrato due famose fashion blogger, Laura Fantacci di Wearing It Today e Carrie Harwood di Wish Wish Wish le quali si sono fatte gentilmente ritrarre!

Uno di questi due incontri potrebbe far scattare qualcosa di molto interessante fra qualche mese.. ma al momento non posso dirvi altro!

Oggi ho dovuto fare il punto della situazione a lavoro relativamente a tutto il materiale raccolto e scritto un primo articolo.

Prima di salutarvi volevo ringraziarvi davvero tanto e con tutto il cuore per i complimenti e il sostegno che mi date con i vostri messaggi.. non potete neanche immaginare quanto sia importante per me!
Ma piano piano passerò da ognuna di voi!

20 February 2011

Un anticipo!

Tre soli giorni di latitanza e mi sembra sia passato un mese tante sono le cose che ho fatto e che bollono in pentola!
Ho un sacco di roba su cui lavorare, foto fatte durante questi primi tre giorni di LFW da scaricare, articoli arretrati da pubblicare per lavoro e ovviamente aggiornarvi su quanto ho visto fino ad oggi!
Purtroppo credo che anche stasera non ce la farò a scrivere un vero e proprio post.. ma un piccolo assaggio ve lo dò.. giusto per non lasciarvi a bocca asciutta!
E voi come state? Come è andato questo week end?
Vi abbraccio tutte!

17 February 2011

Red & White

Era da un pò che andavo alla ricerca di una bella casa da pubblicare.. una di quelle che ti fanno sognare e fantasticare ad occhi aperti. Ma proprio non riuscivo a trovare quella giusta.. fin ad oggi! Chissà se mai avrò la fortuna di avere una casa così..
Che incanto!

15 February 2011

Update

Domenica scorsa se avessi evitato di andare alla manifestazione contro il nano probabilmente adesso avrei ancora il mio portafoglio, i miei documenti e tutte le mie carte!.. Ebbene si, senza che me ne accorgessi infatti qualcuno ha infilato bello bello la sua mano dentro la mia accogliente borsa ed ha fatto un pò di self service!.. Per fortuna c'erano solo 10 sterline.. almeno quello, però tutta la trafila della denuncia e della spola tra police station e ambasciata non me la leva nessuno!FANCULO CHIUNQUE TU SIA!!

Ma parliamo d'altro che è meglio!

Domenica se non fosse per questo piccolo problemino ho passato un pomeriggio splendido!.. Dopo non so quanti anni ho rincontrato una mia vecchia amica la quale vive a Londra da tempo immemore! Avevamo perso i contatti tantissimi anni fa (parlo delle superiori) e incredibilmente qualche giorno fa ricevo una sua mail tramite fb.
Riabbracciarla e parlare per un'intero pomeriggio è stato come bere acqua fresca, come tornare a casa. E Londra era più bella del solito!

E' da ieri invece che giro come una trottola.. a lavoro ho un sacco di cose da fare, tra la descrizione di tutta la nuova collezione, il servizio fotografico e la settimana della moda che a Londra comincia venerdì non so cosa fare prima.
La cosa che al momento mi preoccupa di più è l'organizzazione durante le sfilate soprattutto perchè da sola o quasi dovrei fare tutto il reportage fotografico e in più presenziare all'exhibition dove dovrei intervistare gli stilisti emergenti.
Il problema è che io non l'ho mai fatto e non credo che la mia capa avrà il tempo di spiegarmi come dovrò muovermi!!.. Figurati lei con la testa è già alle sfilate di Milano!.. aahhhhhh
Ma ce la farò.. come quando qualche giorno fa mi ha chiesto:" scrivi un pezzo sulla settimana della moda newyorkese?.. ed io.. certo perchè no?..
Non avevo assolutamente idea di come impostare la cosa.. per fortuna non serviva nulla di approfondito!.. La prossima volta potrebbe inviarmi direttamente a New York così da avere un'idea più chiara di cosa scrivere.. voi che ne dite.. buona idea no?

Con la scusa dell'inizio del festival di San Remo, ho pensato di pubblicare le foto dei bozzetti degli abiti che indosseranno Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis.



12 February 2011

Waiting for the Valentino Autumn-Winter 2012 collection

Eccomi qui, anche se un pò in ritardo, con la rubrica modaiola del sabato!..
Oggi avevo proprio voglia di condividere con voi le immagini della sfilata Spring Couture 2011 di Valentino presentata il 26 gennaio a Parigi che mi ha completamente stregata.
Sono abiti sofisticati ed elegantissimi.
Mentre li guardavo pensavo.. "certo che se me ne potessi permettere anche solo uno quando mai potrei indossarlo??"
Quindi dai alla fin fine che senso ha disperarsi per il loro prezzo?..
Meglio gli abiti low-cost.. meglio, meglio, molto meglio!:O)

11 February 2011

Clouds

Sono due giorni che tento di scrivere qualcosa senza però mai trovare la giusta ispirazione, idea, voglia, immagine adatta.. e so bene il perchè.
Quando mi sento confusa non riesco a concentrarmi.
Proprio ieri parlando al telefono con una mia amica dicevo che mi sento come se fossi su una zattera nel bel mezzo dell'oceano con delle fastidiose onde che mi fanno sbalzare da una parte all'altra.
Se penso al mio prossimo futuro non so vedermi. E' un continuo work in progress.. chi l'avrebbe mai detto che la mia esistenza, dalla calma quasi piatta, si sarebbe trasformata in una girandola imprevedibile?
Il mio stage sta proseguendo anche se qualcosa ogni tanto mi lascia perplessa..
La mia capa è sempre super impegnata non trovando così mai il tempo per farmi fare cose nuove. Sarà che nel precedente lavoro ero sempre così indaffarata a fare 8 mila cose contemporaneamente che adesso mi sembra delle volte neanche di lavorare.
La buona notizia è che il mio pass definitivo per le sfilate è arrivato e al di là di tutto almeno una cosa sicura c'è!..
Al momento dovrei preparare un'articolo sulla settimana della moda newyorkese e una lista di domande da porre agli stilisti emergenti che incontrerò durante le sfilate e invece da due giorni mi sento come svuotata, senza idee e senza spinta.
Mark ha in ballo qualcosa che potrebbe catapultarci in una realtà tutta diversa e che da un certo punto di vista spero si concretizzi.
"Ma come?" qualcuno si chiederà.. "proprio adesso che vivi a Londra e fai un lavoro molto vicino a quello che sognavi di fare?"
Il fatto è che non so bene dove questa esperienza potrà traghettarmi e soprattutto odio sentirmi accampata, odio vivere in una stanza pur bella che sia. Per avere una bella casina a Londra devi spendere delle cifre folli e finchè io non guadagnerò non possiamo permettercelo visto che paghiamo anche un mutuo in Italia.
Piuttosto che andare a vivere in una brutta casa preferisco restare dove sto.. per non sentirmi però mai veramente a posto.
E' per questo che spero che questo nuovo progetto vada a buon fine..anche se inevitabilmente perderei quello che credo di stare concretizzando qui. Chissà se poi riuscirei a vedere un pò di chiaro in mezzo a questo ammasso di nuvole!

08 February 2011

Vintage fair

Da quando lavoro per Fifi, dedico di solito il sabato agli eventi.
Solitamente se posso ne cerco sempre uno che abbia una certa attinenza con quello che faccio, sia che si tratti di fotografia, pittura, musica o qualsiasi altra forma d'arte.. se mi ispira mi catapulto!..
Così sabato scorso ho trovato su santo Time Out l'appuntamento mensile con il Vintage e la sua fiera!
Ho anche avuto la fortuna che si tenesse a due fermate di metro da casa mia così mi sono munita di Canon e sono partita!
Arrivata sul posto però ho avuto l'amara sorpresa di dovermi sciroppare, se mai fossi voluta entrare, una fila della quale non si riusciva a vedere la fine!
La fortuna ha voluto che alla fine, arrivati alla cassa l'ingresso costasse solo una sterlina.. davvero a buon mercato.. no?
La fiera è stata allestita in una sala da bowling in puro stile anni '50 tanto quanto la musica, il baretto annesso e persino due pin up pronte ad acconciarti i capelli con tanto di riccioli e pieghe old style!
Il resto era tutto un pullulare di abiti vintage originali ed elegantissimi, pellicce, foulard pieni di colore, borse, scarpe e oltro ancora a formare una lunga, lunghissima lista!
Io tutta impengata a fotografare mi sono regalata due foulard di cui mi sono innamorata al primo sguardo..!

05 February 2011

Lady in red

Finalmente è arrivato il week end.. peccato però non sia arrivato anche il sole!.. mi manca da morire un pò di luce vera e non so come fare!!..
Il mio nuovo lavoro invece procede molto bene!.. la mia capa è contenta ed io così appassionata che anche quando torno a casa continuo a lavorare.
Beh poi penso.. se facevo con scrupolo qualcosa che mi faceva vomitare figuriamoci come possa fare qualcosa che invece mi appassiona!

Tanto tempo fa, più o meno quando ho aperto questo blog, avevo creato la rubrica del sabato dedicata alla moda da star.. e tutti i sabati lo dedicavo ad un personaggio particolarmente modaiolo e al suo guardaroba!
Così adesso non solo ho tutta l'intenzione di riprendere tale rubrica.. ma vorrei anche aggiungere qualche altra idea legata alle sfilate con dei post a tema.

Oggi per esempio ho pensato di dedicarlo ad un colore.. il ROSSO!
Così mi sono fatta un giro virtuale per le sfilate degli stilisti più famosi(primavera-estate 2011)e ho selezionato gli abiti rossi che più mi sono piaciuti! Che ne dite?.. Vi piace l'idea?
1 Christian Dior. 2 Giorgio Armani. 3 Giorgio Armani. 4 Giorgio Armani (.. Re Giorgio è sempre Re Giorgio!!).
5 John Galliano. 6 Lanvin. 7 Marc Jacobs. 8 Moschino. 9 Moschino. 10 Sonia Rykiel. 11 Sportmax. 12 Valentino.
13 Versace. 14 Versace. 15 Yves Saint Laurent. 16 Zac Posen. 17 Zac Posen. 18 Marras.

Cosa vorreste vedere sabato prossimo?.. C'è un personaggio di cui vi piacerebbe che vi parlassi?..
Nel caso qualcuno di voi si fosse perso qualche post reltivo date uno sguardo qui, qui, qui e qui.
Buon sabato!!!
Pics by Style.com

03 February 2011

Nippon my mind

Ieri sono rimasta a casa perchè la sera prima ero stata male con il mal di pancia.. una volta tanto che mi ero decisa a cucinare qualcosa di più elaborato.. l'ho pagata tutta!..
Quindi ieri mattina per paura mi venisse un'altro attacco di nostalgia per la "stanza da bagno".. ho preferire premunirmi e rimanere a letto al caldo!

Due giorni fa ho ricevuto il mio pass per le sfilate.. sono così ansiosa!.. non vedo l'ora arrivi il 18!.. Certo ogni tanto mi faccio turbare dalla nostalgia per l'Italia, la mia casa e tutto quello che ho lasciato li.. ma poi per fortuna mi passa e faccio finta che non vivo in una stanza, che tutte le mie cose sono da un'altra parte e che in fondo sono qui per provare a fare tutto ciò che in Italia sarebbe stato quantomeno impensabile!

Stasera girovagando su internet ho anche scoperto che la mia capa è un'ex ballerina dello Scottish Ballet nonchè ex attrice ed ex moglie di un famoso comico inglese..!
Fa questo lavoro da soltanto 7 anni e in così poco tempo ha quasi costruito una piccola fortuna aprendo negozi negli angoli più cool di Londra e della Scozia!
Il negozio è spesso meta di attrici, gente dello spettacolo e addirittura di qualche membro della Royal Family.. vi giuro non credevo ai miei occhi.. però è così!
Chissà cosa scoprirò da qui a poco!.. magari che è anche cugina dell'uomo dei miei sogni, Matt Bellamy, dopodichè chiederò di farmi legare al negozio per sempre.. anzi mi faccio imbalsamare in modo da farmi utilizzare come manichino da vetrina da qui all'eternità! :O)

Ma bando alle ciance.. vi avevo promesso che vi avrei mostrato le foto che ho fatto sabato scorso al Barbican in occasione della mostra 30 Years Of Fashion Japanese!
Purtroppo era proibito fotografare ma io da buona italiana.. qualcuna di nascosto e senza flash l'ho fatta lo stesso!
Che ve ne pare?..
E' stato un bellissimo viaggio nella storia della moda d'avanguardia giapponese.. ed io mi sono divertita come una pazza!