16 March 2015

Effortless chic!

Quante di voi pensano che le inglesi non sappiano vestiri o che non sappiano cucinare?
Io, come probabilmente molte di voi, ho sempre avuto questo pregiudizio, ma da quando vivo qui in UK devo ammettere di essermi dovuta ricredere! 
E se sulle loro capacità culinarie potremmo anche intavolare una discussione, per quanto riguarda l'abbigliamento posso assicurarvi che,  alcune di loro, hanno un non so che di interessante dal quale prendere quanto meno ispirazione!
Pensavo le francesi fossero le uniche a meritare una menzione d'onore, e invece..!
Adoro lo stile semplice e apparentemente poco ricercato delle Londoners.
Qui lo definiscono effortless chic!
Un'esempio è dato dalla cosìdetta yummy mummy, la quale ha un profilo ben preciso: 
  • Abita nella parte  South-West di Londra. 
  • Ha il marito banker.
  • Due, tre se non quattro figli all'attivo.
  • Una spettacolare four bedroom victorian house.
  • Una forma fisica invidiabile.
  • Il passeggino stipato di fiori, una shopping bag di Space.nk e due tre buste della spesa di M&S.
  • Ovviamente nessuna di loro lavora.

Il loro outfit invernale tipo?

Praticamente portano a spasso con molta nonchalance un piccolo tesoretto!

Adoro soffermarmi ad osservare certi stili di vita che mi raccontano tanto del paese che mi ospita anche se c'è da dire che Londra non rappresenta l'Inghilterra così come New York non rappresenta gli Stati Uniti.
Sono nazioni dentro le nazioni. Sembrano racchiuse dentro una specie di bolla, dove tutto più o meno funziona, cambia aspetto, migliora e si trasforma grazie anche agli innumerevoli investitori che provengono da ogni parte del mondo.
L'unico problema di noi comuni mortali che ci ritroviamo a condividere lo spazio all'interno di questa gigantesca bolla, è quello di passare la vita dietro un vetro, aldilà del quale esiste tutta una serie di privilegi ai quali è quasi impossibile accedere, vedi case, scuole private e vacanze patinate allo scattare di ogni singola pausa scolastica.


Al momento, osservare mi diverte parecchio.. d'altra parte non mi pare di avere molta altra scelta! ;)

Buona settimana a tutte!
Annalisa


15 March 2015

Music, my love!

Buongiorno e buona domenica a tutte!

Per la seconda domenica di seguito mi trovo in quello che è ormai diventato il mio posto preferito dove venire a scrivere e fare colazione la domenica mattina.
Stamattina appena sveglia ci ho trascinato anche mio marito che dopo una bella tazzona di homemade granola with yogurt and berries mi ha lasciato tranquilla nel mio angolino.
Oggi voglio parlarvi di musica!
Di una novità e di un mio vecchio amore!

James Bay è un bravissimo nonché bellissimo e giovanissimo cantautore inglese che ha da poco vinto un Brits Critics' Choice Awards agli ultimi Brits Award per il suo primo lavoro che uscirà a brevissimo, il 23 di questo mese: Chaos and the Calm.
L'ho scoperto poco tempo fa e me ne sono innamorata in un nano secondo.
Hold Back the River è il suo brano di debutto che non riesco a smettere di ascoltare! 
Vi suggerisco caldamente di farlo anche voi, almeno una volta, anche se non siete delle grandi amanti di musica!
La seconda novità musicale, che poi più che una novità sono una realtà consolidata da anni, sono i Muse che a giugno pubblicheranno il loro settimo album: Drones.
Qualche giorno fa è stato trasmesso il primo singolo "Psycho".. che vabbeh che ve lo dico a fare?..
Ascoltatelo e poi fatemi sapere! Strepitosi come sempre!
Non vedo l'ora di conoscere la data del vero e proprio tour (quello che toccherà anche Londra e non solo la vicina Brighton!) 
So che il 18 luglio saranno a Roma. Se riuscite ancora a trovare i biglietti, andate perché i loro concerti sono sempre uno spettacolo imperdibile!

Purtroppo, per ragioni di copyright, per entrambi gli artisti, non riesco a pubblicare i video ufficiali ma se volete potete andare su youtube e goderveli per intero qui e qui.
Fatemi sapere se vi sono piaciuti! :)

Buona giornata a tutti!
Un bacione
Annalisa