11 February 2011

Clouds

Sono due giorni che tento di scrivere qualcosa senza però mai trovare la giusta ispirazione, idea, voglia, immagine adatta.. e so bene il perchè.
Quando mi sento confusa non riesco a concentrarmi.
Proprio ieri parlando al telefono con una mia amica dicevo che mi sento come se fossi su una zattera nel bel mezzo dell'oceano con delle fastidiose onde che mi fanno sbalzare da una parte all'altra.
Se penso al mio prossimo futuro non so vedermi. E' un continuo work in progress.. chi l'avrebbe mai detto che la mia esistenza, dalla calma quasi piatta, si sarebbe trasformata in una girandola imprevedibile?
Il mio stage sta proseguendo anche se qualcosa ogni tanto mi lascia perplessa..
La mia capa è sempre super impegnata non trovando così mai il tempo per farmi fare cose nuove. Sarà che nel precedente lavoro ero sempre così indaffarata a fare 8 mila cose contemporaneamente che adesso mi sembra delle volte neanche di lavorare.
La buona notizia è che il mio pass definitivo per le sfilate è arrivato e al di là di tutto almeno una cosa sicura c'è!..
Al momento dovrei preparare un'articolo sulla settimana della moda newyorkese e una lista di domande da porre agli stilisti emergenti che incontrerò durante le sfilate e invece da due giorni mi sento come svuotata, senza idee e senza spinta.
Mark ha in ballo qualcosa che potrebbe catapultarci in una realtà tutta diversa e che da un certo punto di vista spero si concretizzi.
"Ma come?" qualcuno si chiederà.. "proprio adesso che vivi a Londra e fai un lavoro molto vicino a quello che sognavi di fare?"
Il fatto è che non so bene dove questa esperienza potrà traghettarmi e soprattutto odio sentirmi accampata, odio vivere in una stanza pur bella che sia. Per avere una bella casina a Londra devi spendere delle cifre folli e finchè io non guadagnerò non possiamo permettercelo visto che paghiamo anche un mutuo in Italia.
Piuttosto che andare a vivere in una brutta casa preferisco restare dove sto.. per non sentirmi però mai veramente a posto.
E' per questo che spero che questo nuovo progetto vada a buon fine..anche se inevitabilmente perderei quello che credo di stare concretizzando qui. Chissà se poi riuscirei a vedere un pò di chiaro in mezzo a questo ammasso di nuvole!

2 comments:

  1. ciao annalisa bè hai tanti pensieri .....cerca di rilassarti goditi il presente .....vivi un pensiero alla volta .....e quel che arriverà sarà sempre meraviglioso perchè vissuto insieme alla tua dolce metà.....stà arrivando s.valentinooo rilassati un pò a presto elisabetta

    ReplyDelete
  2. cara Annalisa, capisco come ti senti, a volte o forse spesso, ci sembra di essere alla deriva, ma bisogna pensare ad altro, la soluzione arriva inaspettatamente, credimi. Anche Magali ed io siamo un po' in altomare ... ma arriveremo ad un porto sicuro. Baciotti H&M

    ReplyDelete