16 July 2010

Chic naturale

In questo appartamento londinese possiamo notare un ottimo esempio di minimalismo scultoreo, fatto di grande eleganza. Sono colori non colori, spezzati da pochi essenziali elementi come i divani ricoperti di lino o cotone dalle grosse trame, di legno biondo decappato al punto quasi da perdere completamente il colore, di ardesia, cocco e carta da parati fatta a mano.
Un appartamento di lussuosa calma e armonia, semplici veneziane in legno, comodi divani in cui sprofondare, porte e infissi in legno sbiancato, pavimenti in cocco e nessuna luce diretta ma una illuminazione diffusa. Perchè anche la luce gioca un ruolo importantissimo in questo appartamento: misteriosa di giorno, abilmente filtrata dalle imposte, calda la sera, grazie alle tante lampade con paralumi in tessuto.

Qui quasi tutto è a coppie, dai vasi sul camino alle cornici accanto al letto,

dalle sedie impagliate agli antichi vasi cinesi in porcellana.

Su uno sfondo fatto di infinite variazioni nei toni del crema e del mastice, i mobili e i divani per esempio sono semplicemente classici.
Pochi gli elementi puramente decorativi: sopra il camino un grande pannello in legno ricoperto in lino color crema con appuntati piccoli dischi di madreperla ricavati da una collana,

oppure nel soggiorno sopra il grande divano antichi testi sacri dello Sri Lanka scritti su foglie di bambù.
In camera da letto pochi pezzi d'antiquariato: panchetta impagliata e armadio in noce.


5 comments:

  1. Ciao cara
    un appartamento davvero elegante , trovo rilassanti tutti quei toni neutri e delicati.
    Spero che il mal di testa se ne sia andato via !!! e ti auguro un bellissimo e riposante weekend
    Bacioni

    ReplyDelete
  2. Buon weekend annalisa!
    come procede il soggiorno londinese!
    A presto!
    Bacione

    ReplyDelete
  3. Ciao grazie mi piace molto la panca di velluto nero e l'atmosfera che si respira, di serenita',buon week end baci rosa

    ReplyDelete
  4. Ciao Annalisa,

    lo so ...londra è una città difficile! Alòl'inizio dell'anno ho provato a cercare casa ma ho dovuto abbandonare l'idea, troppo cara!
    resisti...devev essere bellissimo viverci!

    ReplyDelete
  5. ahnnnnnn nn avevo capito che andavi giá subito in vacanza... allora beh, sará per settembre mi sa!!! ma mi farebbe davvero piacere incontrarci prima o poi. con la casa nuova procede a rilento e sono sempre li, piena di cose da sistemare, risolvere, decidere.. e soprattutto pitturare :( mannaggia a me che ho voluto il perlinato in bagno, sono 3-4 mani tra primer e colore e poi il battiscopa, e i muri e il soffitto e il davanzale.. praticamente sono sempre li a dipingere.. e sno distrutta..
    un bago é quasi finito e nn so capire se sono soddisfatta o meno, perché sono tanto stanca (e un pódepressa) l'altro é a buon punto. Credo mi servirebbe una vacanza, soprattutto mentale, per rielaborare tutto e dare il giusto peso a tutto.. ma mi sa che me la scordo sigh sigh

    un baciotto e buon relax!

    fede

    ReplyDelete