15 July 2010

Alla Tate Modern

Eccomi di nuovo qui a raccontarmi di me e dei miei giri londinesi!
Ieri è stato un altro giorno difficile... altro mal di testa insopportabile.. volevo andarmene via..
Oggi invece che ho deciso di stare a casa tranquilla a rilassarmi mi sento decisamente meglio.
Poi questo week end andremo sulla costa dai miei suoceri.. e già mi pregusto belle passeggiate sulla spiaggia.. non vedo l'ora sperando che il tempo sia clemente!
Ma torniamo ai miei giri..

Era tanto che volevo andare alla Tate Modern così martedì ho preso tutte le mie cose e sono partita.. metro.. cambio ad Holborn e poi la linea rossa fino a Saint Paul! Oramai sono una veterana della zona della city e dintorni!
Arrivata sono partita dall'ultimo piano, il settimo, come consigliato dalla mia cara amica Carla.. mi sono presa un succo d'ananas e mi sono messa seduta ad ammirare Londra dall'alto.. la cattedrale di Saint Paul, il Millennium Bridge, le nuvole basse..
ho giusto controllato qualche mail visto che dentro il museo si può usufruire della rete wireless e avere internet gratis.. una figata!
E poi ho cominciato..
Tra un piano e l'altro..
Quest'opera mi ha toccata profondamente.. la trovo di una forza incredibile..
una parete piena di foto che ritraevano interni di case
tra cui..
Prima di continuare ho fatto una sosta mangiando un tramezzino seduta su una delle terrazze della Tate.. sempre davanti a me il bellissimo spettacolo di una città che da quella postazione sembra assolutamente immobile e tranquilla..
Tra una stanza e l'altra.. scorci bellissimi

Sono tornata a casa soddisfatta anche se stanchissima!
Ieri invece è stata purtroppo un'altra storia.. volevo solo fare un pò di shopping per le vie di Convent Garden e invece il mio mal di testa mi ha permesso di fare davvero ben poco..!
Al prossimo post vi racconterò tutto!

4 comments:

  1. Ciao Annalisa!!
    mi dispiace che stai male penso che per quanto è bella Londra abitarci è difficile..tirati su sei forte e supererai questo momento!!
    un abbraccio
    Paola.

    ReplyDelete
  2. Ciao Annalisa bellissime immagini grazie, hai ragione sembra tutto statico visto cosi', ma dietro c'e' tutta una citta' in movimento, impressionante la donna con il bambino, spero che i tuoi mal di testa diradinino fino a scomparire, se vai al mare sara' divertente, buon week.end, ciao baci rosa

    ReplyDelete
  3. peccato per il mal di testa .....speriamo che con il passare dei giorni scompaia .LONDRA è una città strana, mia mamma la prima volta che c'è stata ha avuto i tuoi stessi sintomi e non riusciva ad uscire di casa ....tutto gli sembrava troppo frenetico , troppo vivo!Ora non la fermiamo più nemmeno con un piede rottooooo ehehe ciao ELISABETTA.bello il tate!!

    ReplyDelete
  4. Good morning!

    Chissà adesso cosa starai facendo, magari una romantica passeggiata sulla costa con il tuo maritino? Spero che i tuoi mal di testa cessino velocemente, anche se secondo me (e credo lo sappia meglio tu di me) sono solo provocati dal nostro stato d'animo. Quando riuscirai a trovare nuovamente il tuo equilibrio, finiranno anche i mal di testa. Dai tempo al tuo corpo, non avere fretta e prendi le cose con più calma possibile. Lì hai una nuova vita e quindi altri ritmi. Non voler per forza fare le stesse cose che facevi qui in Italia. Vedrai che tornerai ad essere la spumeggiante Annalisa che tutti noi conosciamo. Dai solo tempo al tempo!

    Ti abbraccio forte...e su con il morale, sei un posto fantastico! :)

    Sarah

    ReplyDelete