16 July 2015

Ibiza - La Isla blanca (Part one)

Buongiorno a tutti!
Quanto tempo che volevo sedermi e mettermi a scrivere!.. troppo tempo.. delle volte apro il computer, mi siedo, lo guardo per svariati minuti finché alla fine non decido di richiuderlo e rialzarmi..
Boh.. chissà perché poi? Non ho niente da raccontare o da condividere?.. no, non è questo.
E' come se tutto quello che magari potrei condividere con voi rimane li chiuso dentro di me, in attesa del momento giusto.
Eppure una volta, quando magari avevo anche meno da raccontare, non passava una sera senza un piccolo resoconto, una battuta, una risata, una foto.
Credo che i miei neuroni siano diventati pigri!.. ecco cos'è.. tutta colpa loro secondo me!
In realtà mi sento in attesa di qualcosa ma non so cosa.

Ad ogni modo nel frattempo che scopro cos'è, voglio parlarvi della nostra recentissima vacanza ad Ibiza!
Vi va?
Per quest'anno ci siamo detti: "niente Sicilia (dove in realtà eravamo stati all'inizio di giugno per una settimana).. cerchiamo un posto nuovo dove stare per un po'" e, considerando che non sono ancora pronta per spararmi 14 ore di volo per andare in Thailandia, abbiamo optato per la più vicina Ibiza!.. Mai decisione fu più azzeccata!

Siamo partiti il 25 giugno stanchi e bianchi come due cadaveri. 
Erano le 3 di notte quando il taxi è venuto a prelevarci.. avevo dormito un'ora per via delle valigie da preparare e durante il tragitto avevo una nausea che non vi dico! 

Per fortuna tutto era super in orario e grazie all'organizzazione perfetta di Thomson (un famoso tour operator inglese) alle 9.30 eravamo già seduti nel giardino del nostro albergo con vista piscina in attesa che finissero di preparare quella che sarebbe stata la nostra stanza da li a due settimane!
Il nostro albergo (Grupotel Santa Eulalia) si trovava in una parte molto tranquilla di Ibiza e cioè a pochi chilometri da Santa Eulalia del Rio (nord-est), lontani quindi dalla super festaiola e forse più conosciuta San Antonio dove non abbiamo neppure messo piede.

In realtà abbiamo volutamente fatto e visto ben poco per un'unica ragione: l'unica cosa di cui avevamo davvero, profondamente bisogno era riposarci e fare sedute intensive di sole! E così è stato!
Ciliegina sulla torta? L'albergo era solo per adulti.. quindi silenzio e tranquillità assoluta!
No, non odiamo i bambini.. anzi, però vuoi mettere stare a bordo piscina e sentire solo gli uccellini e la brezza marina?.. ve lo consiglio di cuore! :)

La stanza con vista mare ha davvero completato il quadro perfetto! Non ho perso un'alba e neppure un tramonto..!

Cos'altro?.. Cibo buonissimo e pulizia assoluta. 

Vi giuro che nessuno mi paga per quello che pubblicizzo in questo post, penso semplicemente che se un posto vale merita di essere condiviso!

Nel prossimo post vi parlerò di quello che abbiamo visitato, posti in cui abbiamo cenato e beach clubs dove abbiamo gustato buonissimi mojito fino a notte fonda! 

A chi pensa che Ibiza sia solo metà di festaioli invasati dico che niente potrebbe essere più errato!
L'isola è bellissima e merita di essere assaporata e scoperta!

A presto con la seconda parte!
Annalisa

2 comments:

  1. tesoro, io da child-three ti dico che i posti child-free li capisco benissimo - avete fatto un'ottima scelta! ;-)

    ReplyDelete
  2. Avevo sentito dire sì che Ibiza non è solo discoteche, sembra abbiate scelto l'hotel e la zona giusta, bella vacanza!
    :-)

    ReplyDelete