16 October 2020

Our Cotswolds escape

Era tutto pronto, avevamo trovato un volo super cheap con la British, un bel b&b a due passi dai Giardini Margherita e una fiat 500 noleggiata per tutta la durata del nostro soggiorno Bolognese. I nostri amici più cari, anche se ci aspettavano a braccia aperte, avevano palesato qualche perplessità sulla nostra partenza. Noi per primi sapevamo che rischiavamo di non partire e così purtroppo è stato. Un paio di giorni prima della partenza, il governo italiano inizia ad imporre, com'era prevedibile, sempre più restrizioni associati ad un aumento di rischio di contagio. Così, nonostante la voglia incredibile di cambiare aria e abbracciare i nostri amici più cari, abbiamo deciso di seguire la strada della prudenza e rinunciato al nostro tanto agognato break italiano.

A questo punto avevamo due opzioni: restare a casa o trovare un last minute nelle immediate vicinanze. 

I Cotswolds si trovano a solo un ora e mezza di distanza da Londra il che li rende tra le mete più immediate da raggiungere ma anche più ambite. Insieme alla Cornovaglia sono senza dubbio tra i miei posti preferiti da visitare. L'unico problema è quello di riuscire a trovare un posto che sia disponibile, bello e che non richieda necessariamente la vendita di un rene. E spesso sono fully booked pure quelli!! 

Dove abbiamo alloggiato:

Grazie al "magico mondo" di Instagram, sono venuta a conoscenza e trovato disponibilità per un paio di notti in un pub Inn molto carino e ad un prezzo non folle, situato in un piccolo villaggio dell'Oxfordshire. 

Si tratta dello The Swan Inn. Super accogliente e con camere arredate con cura in un'impeccabile country cottage style.

Questa è la camera che ci hanno assegnato e dove abbiamo dormito per due notti. Appena varcata la soglia il mio cuore si è fermato per un breve attimo! Tutto era perfetto e probabilmente ancora più bello di come me l'ero immaginato!

Abbiamo apprezzato parecchio anche la cucina di questo country pub!
Il giorno in cui siamo arrivati, subito dopo aver lasciato le nostre valigie in camera, siamo andati a fare un giro nel villaggio più vicino: Burford (che avevamo già visitato anni prima)

Se non ci fossero le macchine sembrerebbe davvero di essere stati catapultati in un epoca del passato!

Grazie ai suggerimenti di una mia cara amica che vive in zona, ho creato dei tour giornalieri per ottimizzare quanto più possibile il nostro poco tempo.

Ecco dove siamo stati il primo giorno:

Broadway 



Snow Hill (purtroppo non sono riuscita a scattare una foto accettabile del minuscolo ma bellissimo villaggio..).


Chipping Campden









Stow on the Wold (Bellissima Market Town)



Dopo questo bel giro siamo tornati in camera per un te veloce, prima di uscire nuovamente e incontrare la mia cara amica Federica autrice del blog Country Kitty. Non ci vedevamo da tanto, troppo tempo, e anche se il nostro incontro è avvenuto a distanza di diversi anni, è stato come se il tempo non fosse davvero mai trascorso! 
Ci siamo ritrovati nello stesso villaggio che visitammo insieme la prima volta:

Bibery!
Eccoci noi due con alle spalle la meravigliosa schiera di vecchi cottage di uno dei villaggi più antichi e famosi al mondo.


Dopo una breve passeggiata ci siamo subito fiondati nel bellissimo pub del villaggio dove non ci siamo fatti mancare un classico cream tea con tanto di scones, clotted cream e marmellata di fragole! Purtroppo non ho neppure fatto in tempo a scattare una foto del vassoio servito al nostro tavolo distratta com'ero dalla piacevole compagnia e il delizioso spuntino!




Dopo una giornata meravigliosa trascorsa immersi nella bellezza incredibile di questi luogh, siamo rientrati nel nostro bel Pub dove ci attendeva una cena deliziosa.

La mattina successiva abbiamo purtroppo dovuto dire addio alla nostra bellissima camera ma, avendo ancora una giornata intera a nostra disposizione, abbiamo continuato a perlustrare la zona.
Questo il nostro secondo percorso:

Minster Lovell (che ho amato follemente!)










Great Tew





Little Tew
Questa casa è stata consacrata "la casa di miei sogni!".. tanto quelli non costano niente..!!

Ovviamente questa è solo una piccolissima parte di quanto di vasto e meraviglioso c'è da vedere e scoprire  in tutta la zona dei Cotswolds. Se ne avete voglia date uno sguardo ai post pubblicati anni fa quando sempre in compagnia di Federica ho visitato altri bellissimi villaggi. Vi lascio il link

Spero questo tour sia stato di vostro gradimento! A presto!
Annalisa
SHARE:

2 comments

  1. Bentornata era ora e mi raccomando non sparire nuovamente! Un abbraccio

    ReplyDelete
  2. great post!Like your blog, thank you for sharing.
    (づ ̄3 ̄)づ╭❤~
    luxhairshop Christmas curly human hair
    These contents have greatly helped me.

    ReplyDelete

Blogger Template Created by pipdig