22 August 2010

Decor & Vanità

Autore e proprietario di questo piccolo appartamento londinese, che sembra essere un teatralissimo scrigno è un giornalista di moda: Hamish Bowles qui in compagnia della famosissima Direttrice di Vogue America Anne Wintour.

Un appartamento londinese trasformato in un pirotecnico palcoscenico immerso nei colori vivaci rubati all'alta moda.
La sua intenzione era quello di dare a questi interni delle proporzioni più importanti e regali, facendoli assomigliare a una specie di trionfale ingresso oltre il quale ci si aspetta di trovare una fantastica sala da ballo.
Eccesso ed esagenrazione anche nell'accumulare mobili e oggetti, perchè il padrone di casa è un collezionista accanito. Ogni centimentro è occupato da qualche piccolo tesoro trovato in un mercatino delle pulci parigino o il souk del Cairo. E così nel soggiorno convivono pezzi dalle provenienze più disparate, ognuno con la propria storia che raccontano una passione del padrone di casa.
In questa immagine sinfonia di lilla e rosa per il soggiorno ispirato agli anni '30.

Oggetti usati sui set fotografici, sottili ed eleganti sedie in metallo recuperate ai bordi di una strada, i disegni di una collezione d'alta moda firmata da Christian Lacroix, gli specchi barocchi. La stessa sovrabbondanza si ritrova nella minuscola camera da letto con le pareti azzurre illuminate da infinite piccole stelle d'oro.

Qui l'armadio di legno scuro, uno dei pochi elementi di una certa severità della casa, scoppia di vestiti in quanto il giornalista vanta un raffinatissimo e sconfinato guardaroba. L'altra sua passione è quella degli abiti d'epoca e d'alta moda.
Cornice in marmo per il camino, ingormbro di fotografie e oggetti tra il kitsch e l'archeologia; accanto due sedie ricoperte di finto leopardo.

Su un piccolo tavolo una curiosa raccolta di oggetti realizzati con le conchiglie.

In un angolo del soggiorno un grande ritratto del padrone di casa.

No comments:

Post a Comment