14 March 2013

My secret London : St James's Park

La verità è che sono rimasta un pò a corto di nuovi post da dedicare alla rubrica su Londra da mostrarvi! Sto un pò raschiando il fondo del barile.. ma raschiando raschiando mi sono resa conto che da quando ho dato il via alla rubrica non vi ho mai parlato del parco più bello di questa città.
Il St. James's Park
La prima volta che ci ho messo piede ero a Londra da neanche un mese, avevo un mal di testa che mi torturava quotidianamente, mi sentivo sola, odiavo la metro (cosa che non è cambiata purtroppo..!) sentivo un caldo soffocante (!) ma soprattutto ero tentata un minuto si e quell'altro pure di rifare la valigia e tornarmene da dove ero venuta.
Quel pomeriggio me lo ricordo come fosse ieri.

Presi la metro (vivevo a nord tra Holloway e Camden) e con la Piccadilly line scesi alla fermata di Leicester Square. Da qui basta fare una bella camminata in direzione sud, superando la National Gallery e Trafalgar Square, attraversare la strada e virare a destra, staccandosi dal The Mall, il famosissimo viale che ti porta a sbattere dritto dritto davanti Buckingham Palace e virare invece a sinistra ritrovandosi in paradiso.

Nonostante mi sentissi una merda, non ho potuto fare a meno di notare la bellezza di tutti quei fiori.. uno spettacolo della natura! A guardarli così belli avevo quasi la sensazione di avvertire meno anche il dolore.. ma poi puntualmente tornava.

Mi ricordo che dopo una passeggiata rasente il laghetto osservando le papere vengo attratta da una bella sedia sdraio a righe bianche e blu, libera e comoda diceva "dai vieni a sederti che ti vedo un po' provata..!" Così mi sono lasciata convincere e senza pensarci due volte mi sono adagiata piena di riconoscenza.. La mia riconoscenza cessò un secondo dopo quando davanti a me si materializzò il controllore delle sedie del parco.. che era li a riscuotere il costo del riposo..!
Ora, non è per il costo ( parlo di poco e cioè 1 o 2 £), ma ricordo che mi chiesi: "ma questo da dove si è materializzato se fino ad un secondo fa vedevo solo papere?".

Vabbeh giusto per avvisarvi che se siete a Londra in un bel parco e vedete delle belle sdraio prima di sedervi controllate se avete qualche spicciolo in tasca!.. Sti inglesi valli a capire.. i musei gratis si, una sedia per un riposino di 5 min no.. mah!


© Copyright The Apple Market 2013 All Rights Reserved

Ripeto questo parco è tanto piccolo quanto delizioso quindi una visita la vale tutta.
Alla fine della vostra passeggiata, uscendo dalla parte opposta vi ritroverete davanti il palazzo reale e se attraverserete la strada dalla parte opposta troverete Green Park (che è anche più piccolo..!)

Un'ultima dritta: se capitate da quelle parti ricordatevi che alle 11 del mattino (la domenica alle 10)c'è il cambio della guardia.. "molto pittoresco" per citare Montesano! :)

Non vedo l'ora di trasferirmi in modo da arricchire la rubrica di nuovi indirizzi interessanti e soprattutto nascosti!

Contenti per il nuovo papa? Sembra buono.. speriamo che sia l'inizio di un cambiamento!

Buona giornata a tutte!!

Follow Me on Pinterest

11 comments:

  1. Sono andata a Londra per i miei 40 anni quindi 2 anni fà... Me lo ricordo bene questo parco... mi piace un sacco sentire parlare di quei posti perchè a noi è piaciuta molto. Certo eravamo li da turisti ed anche in un periodo particolare la prima vacanza da soli dopo 2 bambini... quindi era tutto magico... grazie per farmici tornare con i tuoi racconti e le foto

    ReplyDelete
  2. Ciao, vero! A me è capitato in Hyde Park:-)
    Quando vengo a Londra quello che mi colpsce del St. Jame's Park sono gli scoiattoli! Troppo teneri:-)
    Non mi resta altro che augurarti buon trasloco:)
    Kisses, Emanuela

    ReplyDelete
  3. Dalla prima volta che ho visto Londra è stato subito il mio parco preferito. Adoro il laghetto, il ponticello, le stupende aiuole, la veduta su Buckingham Palace da una parte e sulla città dall'altra, le anatre, gli scoiattoli ... tutto! Ho voluto portarci anche i miei figli durante il nostro w-e a Londra qualche anno fa e anche a loro è piaciuto molto. Un vero "gioiellino" della corona :-) Silvana

    ReplyDelete
  4. un parco meraviglioso......la cosa che più mi manca......ed è vero le sedie a sdraio costano ma non è stato sempre così....un pò di anni fà ti sedevi senza nessuno che venisse a chiederti niente.... a stà crisi.....dobbiamo pagare anche una boccata d'aria..... sul papa , ho avuto la tua stessa sensazione...un uomo buono. buona giornata ciao elisabetta

    ReplyDelete
  5. Bellissimo! Ci devo ancora andare...però aspetto la primavera.

    ReplyDelete
  6. CERTO CHE IN PRIMAVERA E' TUTTO PIU' AFFASCINANTE!!!!!! IL NUOVO PAPA???? COSI',DI PRIMO ACCHITO MI HA FATTO UNA BUONISSIMA IMPRESSIONE,SPERO DI NON SBAGLIARMI!

    ReplyDelete
  7. Che bello... quanti bei ricordi. Mi piacerebbe rifare una capatina a Londra questa estate, secondo me la stagione migliore per visitare questa città.

    ReplyDelete
  8. Spero tanto di poter visitare almeno una volta tutti i luoghi meravigliosi che tu ci proponi su Londra. Ora come ora sarà impossibile speriamo almeno in un futuro non molto lontano però! Avrei proprio bisogno di una boccata d' aria nuova, ultimamente qui si respira solo negatività...
    Prima impressione sul papa: ottima!
    Buona giornata!
    Sara

    ReplyDelete
  9. come al solito siamo in sintonia... s.james park é anche il mio parco preferito a londra e nella bella stagione io e nicola, quando passiamo da quelle parti, non possiamo non farci una capatina.. é un rito d'obbligo! Cosi come cercare di ricordarsi di portare via un pacchettino di noccioline per attirare i tantissimi scoiattoli! Adoro quel luogo.
    bacione
    fede

    ReplyDelete
    Replies
    1. Io in particolare adoro i suoi salici piangenti che si specchiano nel laghetto.. l'atmosfera è proprio incantata! Dovrebbe essere bello andarci quando è ancora presto e c'è poca gente!

      Delete
  10. Sì, è davvero una meraviglia, anche M. preferisce Hyde Park, dove uno scoiattolo le è salito lungo la gamba fino quasi alla vita... per salutarla, dice lei!
    Baci
    Elli

    ReplyDelete