02 January 2013

My secret London - From Southbank to Covent Garden

Buongiorno ragazze!
Oggi sono in ritardo.. vorrei sempre cercare di pubblicare i miei post la mattina presto.. ma alla fine tra una cosa e l'altra mi riduco spesso a quest'ora!!
Dopo una lunga.. lunghissima carrellata di case e cottages, per oggi ho voluto raccontarvi un pò di me e più nello specifico dei miei due giorni trascorsi a Londra dal 12 al 14 Dicembre.
Come oramai sapete tutte l'11 Dicembre è stato il mio ultimo giorno di lavoro da Zara, così la mattina successiva, approfittando del fatto che mio marito era già a Londra da qualche giorno per lavoro, ho pensato bene di raggiungerlo per respirare un po' d'atmosfera natalizia londinese!
Sono stati due giorni molto intensi e molto belli.. peccato solo che il venerdì mattina, mi sia svegliata in albergo con la febbre alta.. ma questa è un'altra storia.. che preferirei dimenticare!!!

Sono partita la mattina il più comoda e calda possibile, perchè faceva un freddo tremendo.. e Londra non sarebbe stata da meno!
Solitamente quando vado a Londra il mio trenino mi porta dritta dritta alla centralissima stazione di Waterloo. Da li una delle mie tappe preferite è il Southbank Centre che è proprio a poche centinaia di metri dalla stazione. E' un'enorme centro culturale posto sulla riva del Tamigi posto di fronte Embankment, dove, oltre a poter assistere a concerti, mostre e manifestazioni varie legate alle più svariate forme d'arte, si può anche semplicemente sostare per tutto il tempo che si vuole in uno dei tavolini o divanetti posti nell'immensa hall per lavorare o studiare. La connessione internet è gratuita e qua e la si trovano anche delle prese elettriche dove eventualmente collegare il proprio computer.
Purtroppo però non sono molte tant'è che trovare un tavolo vicino ad una di queste prese è quasi un miracolo! All'interno ci sono anche un paio di caffetterie dove potersi rifocillare con tea/caffè, sandwich e dolcetti vari.
Dalla grande vetrata ammirare il fiume e al calar del sole perdersi nei suoi colori!

Dopo la mia rigenerante sosta sono finalmente arrivata in albergo.. che, tra tutti quelli dove ho avuto la fortuna di alloggiare per tutto il 2012 questo è tra i miei preferiti per la sua posizione perfetta!
Si tratta del Waldorf Hilton che si trova nella centralissima Aldwych proprio ad un metro da Covent Garden.

Questo Natale Covent Garden l'ho trovata magica, strepitosa, accogliente.. un sogno vero e proprio!
con i suoi alberi di Natale, la Renna gigantesca e le sue solite bancarelle tutte colorate e luccicanti..
e poi la galleria che è il cuore di questo posto incantato.. quello che una volta era l'orto di un convento (Convent Garden) trasformato successivamente in un mercato ortofrutticolo, ecco perché il nome di Apple Market.. al quale mi sono chiaramente ispirata per il blog!
Oggi ovviamente questo posto è il cuore pulsante del West End londinese popolato come è noto da bravissimi artisti di strada come quello che vi mostro alla fine di questo post!
Per cena mi ha raggiunta Mark con il quale sono andata a cenare in una Steak House dove lui ha mangiato una bistecca divina ed io un hamburger immangiabile!
Finalmente giovedì mattina.. dopo una nottata rigenerante di sonno mi sono preparata per un'incontro importante! Dopo più di 5 lunghi anni ho rivisto un mio carissimo amico siciliano anche lui espatriato nella capitale inglese e di ritorno dopo due anni in giro per il mondo.


E' stato bellissimo trascorrere finalmente un'intera giornata insieme! Ci siamo raccontati l'ultimo lustro della nostra vita infilandoci nelle varie stradine per scoprire gli angoli più nascosti di questo bellissimo quartiere come per esempio Neal's Yard. E' un angolo super colorato.. non semplicissimo da trovare, ma dove vi suggerisco davvero di andare nel caso doveste trovarvi da queste parti! E' fitto fitto di bar e ristorantini.. una vera chicca!


Non ci siamo fermati un attimo per ben 12 ore.. tra colazione, camminate, librerie, shopping, cena e birra finale! Sono stata così felice da pensare di essermi quasi meritata la febbre da cavallo che mi ha assalita da li in avanti.. una specie di penitenza per il troppo divertimento!! Ahahahah


Spero vi sia piaciuto questo piccolo tour che vi ho fatto fare.. era tanto che non riprendevo in mano la rubrica su Londra.. cosa che mi mancava parecchio! Spero di poterla curare molto di più da qui in avanti!



SHARE:

8 comments

  1. Ciao Annalisa...non vengo a trovarti da una vita, ritornare qui mi ha fatto ripensare con emozione a quando ho aperto il blog, sei stata una delle prime che ho seguito. Ho sempre pensato che il tuo blog fosse molto interessante, mi rammarica che tu non sia tanto propensa a farti vedere in giro, perché un blog così, a parer mio, dovrebbe avere più visibilità possibile. Ma sono scelte, lo so, e io le rispetto. Ti abbraccio, ti faccio tanti affettuosi auguri di Buon Anno

    Viviana

    ReplyDelete
  2. Eccomi! Lo sai che adoro i tuoi post su Londra e questo è davvero molto carino, traspare tutta la tua felicità per quelle due belle giornate. Concludo come ogni volta che leggo questi tuoi post: che invidiaaaa!!! :-) Silvana

    ReplyDelete
  3. Quanti bei posti! Non ho ancora visto nulla di questa affascinante città, uffa! I problemi si sono moltiplicati da quando siamo qua, ma prima o poi spero di aver il tempo per passeggiare in quelle stradine senza troppi pensieri... Per ora mi studio le tue foto.

    ReplyDelete
  4. che bello questo post! Grazie, grazie perchè seguirti è per me fonte di spunti, di magia, di curiosità, mi spiace solo per la febbre!

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie a te Helga per essere sempre così presente! :)

      Delete
  5. Causa vacanze mi ero persa questo post... bello!!! hai visto il video di auguri di Natale che ha fatto il mio ragazzo per l'Atelier Buffo? visto il tuo amore per Londra non te lo puoi perdere! a presto!

    ReplyDelete
    Replies
    1. No non l'ho visto!! Vado subito a guardarlo!! Grazie!!
      Un bacio

      Delete

Blogger Template Created by pipdig