29 September 2011

The bookcase has a problem... e la Torta soffice!

Sarò un po' sfigatella ultimamente???
Dopo l'episodio del corso.. l'episodio della libreria..!
Ieri pomeriggio dopo trepidante attesa arrivano i tipi per la consegna.. guardano da dove dovrebbe passare e anticipano:

"Signora da qui la libreria non passa.." Provano e la libreria non passa!

"Se vuole possiamo provare dal balcone, sempre che gli inquilini di sotto ci diano il permesso di fare questa manovra sul loro giardino, ma se cade e si rovina noi non ci prendiamo nessuna responsabilità!"

"Decida in fretta cosa fare perché non abbiamo molto tempo.."

"Se decide di no, sappia che non possiamo riportarci il mobile indietro, ma dobbiamo comunque lasciarlo qui da qualche parte.."

MA SE NON AVESSI AVUTO UN CAZZO DI GARAGE.. DOVE ME LA LASCIAVATE LA LIBRERIA(bellissima devo dire..)PER STRADA??

Domani la tipa del negozio mi sente.
Lei ha detto che non possono essere responsabili se la libreria non passa... peccato che nessuno mi avesse avvisata che sarebbe arrivata un blocco unico alto due metri e largo 127 cm!!
Davvero non ho parole!

Ma oggi non voglio pensaci, stanotte dalla rabbia ho già fatto abbastanza fatica per addormentarmi.. non voglio anche rovinarmi la giornata di oggi!

Così ho deciso che è arrivato il momento di presentarvi una nuova ricetta facile facile!
Pronte con teglia e frustino??
Bene, oggi vi presento la ricetta per la

Torta Soffice:

Ingredienti per 6-8 persone
  • 200 gr di farina
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di burro
  • 1 bustina di lievito
  • 4 uova
  • Sale
  • Burro per lo stampo
  • Zucchero a velo
Preparazione:

Foderate uno stampo da 22 cm circa con carta da forno ben imburrata. Scaldate il forno a 210 gradi.
Mettete in una terrina lo zucchero, il burro tenuto a temperatura ambiente, la farina, il lievito e un pizzico di sale e frullate.
Sbattete le uova in una ciotola e amalgamatele con delicatezza al composto, mescolando con un cucchiaio di legno.
Versate tutto nello stampo e fate cuocere per 15 minuti nel forno ben caldo.
Abbassate la temperatura a 150 gradi e cuocete il dolce per altri 20 minuti.
Spolverizzate lo zucchero a velo sulla superficie e sevite con le fragole belle fresche immerse nel vino!

A presto e spero di trovare presto una soluzione per far entrare la libreria dentro casa!!

4 comments:

  1. Oh ero convinta che solo quì in Italia potessero capitare stupidate simili....ha quasi della candid camere...sei sicura che non ci siano telecamere nascoste?
    E' quasi ora di merenda o del the io una fetta di questa delizia me la farei alla grande!!!ha proprio il nome giusto,si capisce che è soffice solo a guardarla!!!grazie,copio e incollo....
    mi raccomando tieni a portata di mano un anti-acido per lo stomaco!
    Marika

    ReplyDelete
  2. Ma com'è andata a finire poi?
    L'hai fatta passare dalla finestra?
    E' successa una cosa simile anche a me, ma il mobile in questione era un "marmatrone"orrendo del padrone di casa, che non volevo tra i piedi. L'alternativa alla finestra era fare a pezzi il mobile...sai com'è andata a finire? Non te lo dico, così creo un po' di suspance!

    :-)

    ReplyDelete
  3. Smontarla e rimontarla??? Avrebbero dovuto pensarci prima chiedendoti com'era il passaggio perchè è responsabilità loro trasportarla ma anche consegnarla ed eventualmente installarla...ti consiglio di dare un'occhio al contratto di vendita! Non pensarci comunque ne verrai a capo. Buon weekend!

    ReplyDelete
  4. Mannnaggia ..ma sono sicura che dopo che l'avrai sistemata e la guarderai ,ripensandoci ti farai una bella risata!un abbraccio

    ReplyDelete