19 April 2017

STYLE: Dipendenze..

C'è chi colleziona francobolli, conchiglie, libri, vinili, cappelli.. io colleziono abiti!

Quando trovo un bel vestito, un senso di gioia mista ad eccitazione mi pervade.. da sempre! Gli abiti sono la mia passione,  per me i pantaloni potrebbero anche non esistere, sono decisamente una dress girl! Ne ho una quantità imbarazzante.. e mensilmente, se posso, aggiungo uno/due pezzi alla collezione. Il problema è che sto esaurendo lo spazio..!

Questi che vi mostro oggi sono alcuni degli ultimi acquistati di recente con un accenno a quello che vorrei ma non posso!

Zara, si sa, produce tra i migliori pezzi in circolazione ad un prezzo abbastanza abbordabile. Controllo il sito almeno due volte a settimana e purtroppo quasi sempre trovo qualcosa che mi piace!

1. Zara Abito stampa floreale €49,95
Questo abito è stato amore a prima vista anche se il colore credevo non fosse proprio adatto alla mia carnagione. Appena indossato però ho avuto la conferma che mi sbagliavo.
Unica perplessità, la banda elastica in vita è leggermente alta.. per il resto è perfetto! 
La prima volta che ho visto quest'abito è stato addosso ad Alice Agnelli, la blogger autrice del blog A Gipsy in the Kitchen e me ne sono innamorata. Unica pecca, la parte superiore veste piccola.. soprattutto se hai un décolleté generoso! Di solito sono una small, ho preso una M e si chiude appena!! 
Gli abiti con le maniche a sbuffo ricamate sono un grande trend sin dalla scorsa estate. Questo mini abito di Next ha dei bellissimi dettagli. Se, come me, non amate mostrare le gambe (a meno che non siano belle abbronzate!) potete indossarlo sopra un paio di skinny jeans.


4. Zara, Abito Midi Stampato €59,95
Quest'abito direi che divide le folle, c'è chi lo trova un pò difficile da indossare e chi lo adora! Io mi trovo un pò nel mezzo.. lo trovo abbastanza improbabile per via della stampa (il rischio di venire scambiati per una pianta d'appartamento è dietro l'angolo..!) ma ha una bellissima vestibilità! Al momento è nel mio armadio ma con ancora l'etichetta attaccata.. per fortuna qui in UK hai un mese di tempo per cambiare idea ed avere i tuoi soldi indietro!
5. Asos, Vestito con bordo arricciato €58,99
Quest'abito è semplicemente perfetto!.. La vestibilità, il colore, il tessuto.. l'unico problema è che è andato totalmente a ruba! Vi lascio il link comunque.. non si sa mai! ;)
6. Zara, Abito Vichy manica volant  €49,95.
Adoro i vestiti a quadretti.. stile tovaglia da tavola e questo è bellissimo, ultimo arrivato nel mio armadio!
7. Ulla Johnson, Smock dress €578.
Della serie, vorrei ma non posso, questo bellissimo abito di Ulla Johnson, bravissima designer newyorkese, che ultimamente sta spopolando qui in UK. Gli abiti sono bellissimi, soprattutto se siete amanti dello stile bohemian. Unico neo.. costano davvero troppo!
Questo potrebbe essere un'alternativa ad un prezzo un pò più realistico!
Allora qual'è il vostro preferito? :)

A presto
Annalisa

16 April 2017

FOOD: Afternoon Tea for Easter

Buongiorno ragazze e Buona Pasqua!

Oggi avevo proprio voglia di farvi gli auguri attraverso un post! :)

Quest'anno, a differenza dello scorso, mi sto godendo ben 4 giorni di fila liberi dal lavoro e, anche se non abbiamo fatto in tempo ad organizzare qualcosa, ci stiamo comunque rilassando, godendo il bel tempo, e cucinando qualcosa di buono per il pranzo di famiglia.

Proprio oggi riflettevo sul fatto che l'anno scorso in questo stesso periodo eravamo ancora a Londra ed io ero stata costretta a lavorava per tutto il periodo festivo, eccezione fatta per il solo giorno di Pasqua, giorno in cui ci siamo regalati un delizioso afternoon tea in una location diversa dalla solita tea room. Il Park Lane Hotel, a due passi da Hyde Park e Mayfair. 

L'albergo è tutto in stile Art Deco, estremamente classico ed elegante.
A dire il vero lo stile in se dell'albergo non mi ha particolarmente impressionata, ma l'afternoon tea è stato assolutamente delizioso!
Lo staff super gentile, ci ha spiegato una per una la provenienza e le caratteristiche dei tè serviti e profusamente illustrato quali e quante delizie avremmo assaggiato da li a poco. 

Ci hanno anche invitato ad assaggiare qualsiasi cosa volessimo dalla pericolosissima tavola imbandita di ogni ben di Dio proprio dietro il nostro tavolo!






Tutto è stato servito in portate di porcellana e brocche d'argento. Nello specifico, due alzatine, di cui una "salata" con deliziosi tramezzini farciti  e una "dolce" con diversi ottimi mignon di pasticceria, dai macaron ai tradizionali cross bun, agli scones! 




Ovviamente ci siamo spazzolati il tutto in men che non si dica accompagnati dal suono di un'arpa.
Ecco la mia facciona soddisfatta dall'esperienza! :)
Park Lane HotelPiccadilly, Mayfair, London W1J 7BX
Come arrivare: Green Park station (Piccadilly, Victoria o Jubilee line).

E voi come state trascorrendo queste feste? Spero serenamente e in buona compagnia!

A prestissimo!
Annalisa

10 April 2017

TRAVEL: My Secret London: Itinerario Posh

Come al solito non riesco a stare al passo con gli aggiornamenti sul blog!
In compenso però sto riuscendo a mantenere la promessa fatta a me stessa di usare il week end per fare o visitare sempre qualcosa di nuovo e fin ora direi di esserci riuscita! :)

Tre week end fa sono tornata nella mia amata Londra!.. Sono abbastanza fortunata da avere amici preziosi che tutte le volte sanno come farmi sentire a casa!

Questa volta volevo assolutamente visitare una parte di Londra che non avevo mai visto.. strano ma vero.. non ero ancora riuscita a vedere per bene Marylebone High Street.. il che è alquanto imperdonabile!
Se non ci siete mai state o se non ne avete mai sentito parlare, non potete non farvi due passi da quelle parti.. tarlato è super centrale e a due passi da Oxford Street all'altezza di Selfridge's, perpendicolare verso nord.
Marylebone, è una delle zone più ricche e "posh" di Londra, negozi bellissimi e ristoranti alla moda si susseguono uno dietro l'altro. Ho adorato passeggiare per le sue bellissime vie, farmi incantare dagli abiti di Matchesfashion, il design di The Conran Shop e gustare un ottimo brunch da Daylesford. Mi dispiace solo non aver scattato abbastanza foto!
Il pomeriggio l'ho trascorso da Selfridge's.. non ho altro da aggiungere oltre al fatto che una volta dentro, non sono più riuscita a venirne fuori!Quel posto è una trappola!.. Ho anche trovato e provato l'anello dei miei sogni.. peccato fosse di Tiffany e costasse solo £54,000.. roba da niente insomma!Ahahaha
Alla fine ho portato a casa solo un paio di jeans.. sono stata bravissima! :)
Prima di trovarmi per cena con alcuni cari amici, ho fatto un salto a Soho dove ho finalmente riabbracciato una tra quelle belle persone che ho conosciuto tramite questo blog e grazie a Londra: Francesca di Atelier Buffo, che talaltro ha da poco lanciato il suo shop online per il quale ho già perso la testa.. comprerei tutto!!Ve ne parlerò presto!

Fine serata da Siam Central, ottimo tailandese dalle parti di Goodge Street, Fitzrovia, dove ho mangiato degli ottimi ravioli al vapore con gamberi e pollo e il mio adorato Pad Thai!
La domenica è cominciata con un bellissimo sole e un programma culturale. Poiché subito dopo esserci trasferiti nel Dorset, il Design Museum ha inaugurato la loro nuova sede nel cuore di High Street Kensinghton, dovevo assolutamente ovviare al fatto che non ero ancora riuscito a visitarlo! Altro bellissimo museo con entrata gratuita (ad esclusione di alcune installazioni/mostre temporanee).. praticamente attaccato ad una delle entrate di Holland Park. Se siete in zona, una capatina è obbligatoria!


Da High Street Kensington la deviazione in direzione Notting Hill è stata inevitabile!




Per non farci mancare niente siamo tornati da Daylesford , ma nella sede di Westbourne Grove (Notting Hill), dove oltre al ristorante comprende anche una delicatessen dove poter trovare ogni genere di prelibatezza biologica, dalla carne, al pesce, dalle uova, alle salse.. tutto insomma.. basta avere un portafoglio abbastanza gonfio (unico problema!)

Il nostro giro è terminato sulla mia cara King's Road, nel cuore di Chelsea. Passaggio inevitabile nella più bella sede londinese di Zara e tè da The Rose  con i miei amici del cuore!

Ma come si dice "time flies when you have fun".. così in men che non si dica ci siamo ritrovati in macchina in direzione casa.
Londra mia bella.. aspettami, torno presto!

Annalisa

20 March 2017

TRAVEL: Cities and Villages of England: Bath and Shaftesbury

A metà dello scorso gennaio ho cominciato un nuovo lavoro.
Avevo bisogno di sentirmi nuovamente impegnata in qualcosa che non fosse soltanto il mio perenne mal di collo e mal di testa.
Avevo bisogno di una reale distrazione dal mio malessere. 
Anche per questo motivo ho smesso di scrivere.
La verità è che ho attraversato un periodo di merda.
Mi sono sentita sola. Ho realizzato che forse stavolta avevo preso la decisione sbagliata.
Mi sono illusa che la mia vita a Londra potesse essere facilmente sostituibile dalla vista idilliaca del nostro flat qui nel Dorset. Beh, mi sbagliavo.
Londra mi si è insinuata così tanto sotto pelle che qui mi sono sentita e mi sento in una perenne crisi d'astinenza..!
Ad ogni modo, visto che per il momento siamo qui e non c'è modo di ovviare, ho deciso che dovevo assolutamente ricominciare ad avere una vita.. quantomeno lavorativa.

Come potrete facilmente immaginare, fuori Londra le opportunità lavorative sono poco comparabili così mi sono messa ad inviare curriculum in qualsiasi ambito che non fosse il retail. Per quanto ho adorato lavorare per Iris, non sopportavo l'idea di continuare avere tutti i week end vincolati.. per non parlare del Natale e vacanze off limits durante il periodo dei saldi.
Così sono finita a lavorare per una banca. Cosa c'entro io con una banca?.. niente.. ma per adesso va così!

La cosa positiva è che nonostante il mal di collo continui a essere sempre abbastanza presente, i mal di testa si sono placati parecchio. Essere impegnati di certo aiuta a distrarre la mente dal pensiero fisso di non star bene.

Un' altra cosa positiva di questo lavoro è che, essendo un classico lavoro d'ufficio, durante i week end sono sempre libera, così cerco sempre di organizzare qualcosa di diverso da fare.

Ieri, per esempio, siamo andati a Bath!

Bath è una bellissima città, tra le più importanti e storiche di tutta l'Inghilterra, si trova nella regione del Somerset ed è circondata dalle dolci e meravigliose colline dei Cotswolds.

Purtroppo, avendo un problema di batteria con il mio telefono, non sono riuscita a fare molte foto :(
In più faceva un freddo e c'era un vento considerevole.. così i nostri giri si sono ridotti di parecchio finché non ci siamo infilati in un ristorante, Raphael, dove abbiamo mangiato davvero bene!

Ma partiamo dall'inizio!

Appena arrivati, abbiamo parcheggiato la macchina in un parcheggio (Charlotte Street car park) situato nel cuore della città e da li ci siamo incamminati per il centro.
Considerando che la mia colazione era stata pressoché inesistente, mi sono fatta tentare quasi subito dalla Cornish Bakery situata proprio di fronte l'entrata dei famosi Roman Bath, dove ho mangiato un buonissimo traditional Cornish pasty!

Avrei voluto visitare i Roman Bath, ma £15 sterline a testa erano più di quello che avevamo voglia di spendere per un biglietto, così abbiamo deciso di lasciar stare e continuare il nostro giro per il centro storico.



Da come potrete notare da questa ultima foto.. il cielo non prometteva niente di buono, così nel primo pomeriggio abbiamo deciso di rientrare.
A metà della via del ritorno, abbiamo però deciso di fare una piccola sosta e visitare un piccolissimo ma altrettanto caratteristico paesino del Dorset, Shaftesbury.
Di una bellezza unica!..

Appena le temperature decideranno ad alzarsi un pò.. rifaremo il giro perché vale davvero!

Come arrivare:

Dalla stazione di Londra Waterloo, Bath è a circa 2 ore di treno.
Per quanto riguarda Shaftesbury, senza una macchina purtroppo la vedo un pò più dura..


p.s. Anche se non scrivo sappiate che sono sempre abbastanza presente sul mio profilo Instagram! :)
Ad ogni modo spero di tornare presto!

Buon inizio settimana a tutti!

Annalisa

11 January 2017

STYLE: It's sale time!!!

Una delle cose che adoro fare, magari la sera quando sono davanti la tv, è navigare per ore (si, anche per ore!!) attraverso i vari siti d'abbigliamento sia low che high budget alla ricerca di affari!
Zara ovviamente è di solito il primo che controllo!
In questo momento, come ben saprete, sono cominciati i saldi, così ho pensato di indicarvi alcuni pezzi sui quali, secondo me, vale la pena investire qualche Euro! 

Ricordo quando vidi questi pantaloni per la prima volta, erano appena arrivati e me ne innamorai subito. Peccato che non fossero adatti alla mia conformazione fisica.. essendo sul formoso andante, non mi piaceva come stavano. Se invece siete longilinee.. questi sono i pantaloni per voi! Perfetti per la primavera che a breve (voglio essere ottimista!!) arriverà!

*Clicca sull'immagine per andare sulla pagina
Se non fosse che di top così ne ho fin troppi questo correrei a prenderlo.. è bellissimo quasi tanto quanto la versione abito che vi mostro nella foto successiva!
Quest'abito l'acquistai a Settembre, appena arrivato e quindi a prezzo pieno! E secondo me ne è valso ogni singolo penny.. figuriamoci adesso che lo trovate e meno della metà del prezzo iniziale! E' di una bellezza e di una qualità incredibile! Tutto ricamato su una basa di cotone grosso! Da sdrammatizzare con un bel paio di trainers!
Ecco me felice mentre lo indosso! :)
Il cappotto rosa è uno di quei pezzi assolutamente immancabili nell'armadio di ogni donna! Facilissimo da abbinare.
Perfetto anche indossato con un paio di jeans e  queste adidas rosa con la chiusura in feltro.

In Inghilterra sono quasi del tutto esaurite (sono rimasti giusto un paio di taglie) e sono ancora a prezzo pieno! In Italia invece non solo sono scontate, ci sono ancora quasi tutte le taglie!
Io le ho acquistate e le adoro letteralmente!
Se invece preferiste optare per una versione più economica queste sono una perfetta alternativa!
Questo bomberino mi tenta moltissimo.. se non fosse che ho già esaurito il mio budget per lo shopping sarebbe già all'interno del mio carrello!!


Questa tuta ha una bellissima vestibilità! Motivo per il quale non l'ho acquistata?.. il pantalone era troppo lungo e non avevo nessuna voglia di sbattermi per accorciare l'orlo! Per il resto è un bel capo alternativo da avere nell'armadio!
Questo top è semplicemente una delizia..
Altro bellissimo top classico da avere nell'armadio.. se non fosse che simili ne ho tipo 10 sarebbe già mio!
Questi in mio possesso direi che possono bastare..
Vogliamo non possedere una gonna plissettata color argento?.. 
Ne acquistai una simile la scorsa estate da Mark & Spenser. In occasione della mia festa d'addio di Iris l'ho indossata semplicemente con una t-shirt di lino nera e delle espadrillas in pelle nera legate alla caviglia.
E ancora abbinata con una camicia di jeans, tracolla gialla e espadrilles.

Un semplice top a righe bianche e rosse lo ritengo un pezzo abbastanza fondamentale.. bellissimo indossato anche sotto un semplice crew neck grigio o blu!
Un accessorio che vi auterà a completare parecchi look?.. una paio di sneakers in stampa maculata.. credetemi li abbinerete con tutto!!
In linea generale ho notato che i miei post modaioli riscontrano meno interesse rispetto a quelli su Londra o sull'arredamento, così mi piacerebbe avere un riscontro diretto da parte vostra!
Vi piacerebbe continuare a vedere post simili, magari una volta la settimana, oppure li trovate poco interessanti? Sarei felicissima di sapere cosa ne pensate!

Alla prossima allora e buono shopping!:)

Annalisa