05 October 2015

FOOD: Tanya's Cafe

E a proposito di healthy food, organic food, super food e così via con altre migliaia di definizioni per tutto quel cibo che ha un occhio di riguardo nei confronti della nostra salute è sbarcato anche il Raw Vegan Food, vale a dire cibo non cotto di sola origine vegetale!
Voi direte.. vabbeh hanno scoperto l'acqua calda sti qua!.. E invece no perché c'è tutta una filosofia attorno a questa nuova moda, che poi non so quanto in realtà nuova sia! Ricordo ancora la puntata di Sex and the City quando Samantha, pur di riuscire nell'intento di trascorrere una notte di sesso con Smith, il bellissimo cameriere che lavorava nel ristorante alla moda che serviva per l'appunto solo cibo vegano crudo, si era autocostretta a mangiare non so quante pietanze dall'aspetto davvero poco invitante!

Devo dire che dopo quella puntata non mi sono mai sentita particolarmente tentata nel lanciarmi in questa nuova esperienza culinaria. Questo fino a quando non ho iniziato a leggere in giro ottime recensioni su Tanya's, ristorante crudista vengano sito nel cuore di Chelsea. Così qualche domenica fa io e mio marito abbiamo deciso di andare a provare! Avevo moltissime aspettative che in effetti non sono state deluse nonostante continui a preferire un bel piatto di tagliatelle al ragù! 


Abbiamo cominciato con due succhi davvero deliziosi..(scusate il gestaccio di mio marito..simpaticone!)
Continuato con due piatti principali..
e finito con due dessert davvero strepitosi che non ho fatto in tempo a fotografare molto simili a questi:
Source
Come dicevo l'aspettativa non è stata delusa ma considerando quanto abbiamo pagato tornerei solo per il dessert che era davvero divino!

E voi avete mai provato qualcosa del genere?

Ok dite che tre post in un giorno solo possano bastare?

Spero di tornare presto!
Annalisa

TRAVEL: I'm addicted to you #2

Londra si sa, è una fonte d'ispirazione continua.. se potessi starei sempre con il telefono in mano a fotografare.. e di fatto lo faccio spessissimo!
Come molte di voi sanno già, la mia vita qui a Londra è una vita da lavoratrice full time. Lavorando parecchio e tornando a casa stecchita, la sera va da se: racimolo quello che trovo di commestibile + divano + tv/computer/libro/musica/conversioni chilometriche con mia madre (il bello di essere lontani è che alla fine ci si racconta molto di più) e svengo.
E' durante il mio giorno libero che cerco di recuperare tutto quello che di Londra mi perdo mentre sono impegnata a lavoro. 

Queste immagini sono state scattate in momenti diversi, per l'appunto durante i miei giorni "off".. 
E così ecco una fila di case vicino casa che non avevo notato fino a poco tempo prima..
L'edificio meravigliosamente addobbato con un bellissimo glicine. (Questa foto l'ho chiaramente scattata la scorsa primavera.. ma non avevo mai avuto il tempo di pubblicarla.. lo faccio adesso perché credo sia molto scenografica!).
Per non parlare del Tamigi che ho a due passi da casa e che spesso regala dei tramonti e dei cieli pazzeschi!
Le caffetterie incantevoli come Angie's Little Food Shop, una di quelle piccole caffetterie dove trascorrerei giornate intere a mangiare torte e bere tè!.. (La mia ultima passione: tè con babyccino (schiuma di latte) a fianco al posto del latte freddo!) 
Qui oltre a servire cibo super salutare (a Londra è scoppiata la moda per il super food e cioè per tutto ciò che è biologico e non processato con dei prezzi spesso proibitivi!.. ma questo argomento merita un post a parte!).. vendono anche delle ceramiche carinissime.. date uno sguardo al sito!

Non riesco a smettere di fotografare neppure quando torno a casa! :)
Vi avviso, di post simili ne seguiranno parecchi! :)

Annalisa

TRAVEL: A due passi dal mare

Queste foto le ho scattate parecchi mesi fa.. quando una domenica siamo tornati a Bournemouth per un pranzo di famiglia. La giornata era strepitosa anche se fredda. Prima di raggiungere tutti gli altri siamo andati a fare colazione in quello che è stato il mio angolino preferito durante i nostri due anni trascorsi a due passi dal mare. 
Little Red Roaster è un posto intimo e carino dove fanno un caffè spaziale!.. Ve lo consiglio nel caso vi capitasse di passare da queste parti! 
Il pranzo di famiglia si è tenuto in un ristorante sulla spiaggia quindi ho avuto un sacco di tempo da trascorrere in riva al mare!
La luce era spettacolare quella mattina.. tutte le volte faccio una gran fatica ad andar via.. ma prima o poi torno e ci resto! ;)
Lui è un'altro sogno nel cassetto!

p.s. Oggi ho intenzione di pubblicare diversi post.. cerco di recuperare un po' l'assenza.. quindi rimanete sintonizzate! ;) 

Annalisa

10 August 2015

LIFE: Si ricomincia!.. Si ricomincia?

Buongiorno ragazze e buon inizio settembre!!
A settembre si sa, tutto ricomincia.
Ricomincia la scuola, le iscrizioni in palestra e in generale tutti i buoni propositi, perché in fondo il 1° settembre è un po' come il 1° gennaio!!
Io ho un sacco di buoni propositi, ma è inutile che li elenchi tanto probabilmente non riusciró ad attuarne neppure uno.. quindi taccio che è meglio! :)

Come è andata la vostra estate?
La mia, giugno a parte, l'ho trascorsa a Londra a lavorare!.. Per le prossime vacanze se ne parla a fine anno e già so che sarà lunghissima!
E' stata un'estate piuttosto tranquilla, e sarei già contenta se la stessa tranquillità si potesse estendere anche al prossimo autunno/inverno!

Qua e la le dedicherò qualche post per raccontarvi i momenti salienti, parlarne ancora sarà come prolungarla un pochino visto che qui l'estate si è vista poco e niente quest'anno!

Quindi per il momento vi lascio con questa immagine di me scattata un paio di week end fa.. un rarissimo sabato con ben 29 gradi! 
A prestissimo!
Annalisa 




06 August 2015

TRAVEL: I'm addicted to you

Non mi abituerò mai al privilegio di avere posti meravigliosi come Notting Hill a qualche fermata di  metro da casa.. e così i giorni liberi si trasformano facilmente in passeggiate tranquille alla scoperta di angoli bellissimi e molto cinematografici!
Sono più di cinque anni che vivo in questo paese e tre in questa città e oramai non riesco a pensare alla possibilità di potermene separare un giorno!
E' vero che ci si abitua anche al bello.. ma il fatto è che Londra non è soltanto bella.. ha qualcosa che crea dipendenza e ti lega a lei in maniera indissolubile.
In questo momento io e mio marito stiamo lavorando ad un altro dei nostri cambiamenti.. e anche se lui sarebbe pronto a lasciarla io proprio no.. magari fra 10 anni.. ma adesso, scusa.. ma proprio no!
Di che parlo?.. ovviamente lo saprete presto! :)

Vi abbraccio tutte!
A presto
Annalisa

27 July 2015

TRAVEL: My Secret London - Dean Street Townhouse

Fra poco meno di un mese sarà il nostro ottavo anniversario di matrimonio e come tutti gli anni anche quest'anno ci piacerebbe festeggiarlo facendo qualcosa di speciale.

L'anno scorso ho organizzato tutto io facendo una sorpresa a mio marito. 
Quasi all'ultimo momento sono riuscita a prenotare in un bellissimo posto grazie ad un'offerta last minute e un'indirizzo speciale passatomi da una mia collega di lavoro.

Il posto dove abbiamo cenato e trascorso una notte si trova a Soho, nel cuore di Londra e si chiama Dean Street Town House. Si tratta di un piccolo albergo facente parte della famosa catena Soho House (Molto tempo fa dedicai un post ad un altro degli alberghi facenti parte della stessa catena: Shoreditch House).

Ricordo che appena arrivati nella nostra camera siamo rimasti senza parole per la bellezza dei decori e la cura dei dettagli! Il letto super comodo, i cuscini soffici e la bellissima vasca in un angolo della camera dove ci siamo rilassati prima della cena nel ristorante che si trova proprio al piano di sotto!


E' stata proprio una bellissima scelta, un vero sfizio!

Per quest'anno invece ci siamo mossi molto prima e abbiamo già scelto e prenotato un posto super speciale di cui non vedo l'ora di potervi parlare!.. Giusto un mesetto d'attesa! ;)

Vi auguro un buonissima settimana.. ma ditemi un po', siete già tutte in vacanza???

Un bacione 
Annalisa

21 July 2015

TRAVEL: My secret London - LUMA

Buongiorno ragazze!
Non so se vi ricordate, ma tempo fa, attraverso uno dei miei post, vi ho portato con me in giro per Barnes, uno dei quartieri/villaggi a mio parere più belli di Londra. 
Tra le varie caffetterie, pubs e case da sogno, ci sono dei negozi per i quali perdere letteralmente la testa tra cui uno in particolare dove la proprietaria è stata così gentile da lasciarmi libera di girare per le stanze del negozio e scattare tutte le foto che volevo!

Luma è un piccolo negozietto che vende accessori e complementi d'arredo che vanno dai pezzi vintage ad originali creazioni di artisti locali. L'ambiente è accogliente e pieno zeppo di meraviglie e una volta dentro non vorrete più andar via! :)



Ci passo davanti tutte le mattine andando a lavoro ma è un po' che non vado dentro in perlustrazione per vedere le ultime novità.. Non vedo l'ora di avere un po' di tempo per farlo!

LUMA - 98 Church Road, Barnes, London, SW13 0DQ

20 July 2015

TRAVEL: La Isla blanca - (Part two)

Faccio fatica a credere che dopo una settimana dal rientro dalle vacanze io sia ancora abbronzata! Credo sia un vero e proprio miracolo oppure semplicemente due settimane di sole fanno proprio la differenza!
Ah Ibiza quanto mi manchi!! 
Come vi ho raccontato nello scorso post oltre a stare ore ed ore sdraiati a bordo piscina a prendere il sole, abbiamo anche fatto qualche giretto qua e la per respirare quanto più possibile l'atmosfera dell'isola.
Uno dei primi posti che abbiamo visitato e che merita almeno una visita è Eivissa e cioè Ibiza old town.
Ci siamo persi tra i mille negozietti e le minuscole stradine ripide che caratterizzano il vecchio centro storico. Certo scalare il borgo sotto il sole cocente non è il massimo.. ma arrivati in cima l'arietta e la vista ripagano per la fatica! 
Un consiglio, se andate lasciate gli infradito in borsa e munitevi di trainers perché il tipo di pietra che riveste le stradine è molto scivolosa e, a meno che non si abbia qualcuno a cui aggrapparsi, cadere è molto facile!

La sera non ci siamo praticamente quasi mai spostati e molto spesso andavamo a prendere qualcosa da bere in un beach club molto suggestivo a due passi dal nostro albergo.
Il posto in questione si chiama Babylon Beach.. bello bello.. peccato che come la maggior parte dei chiringuito sparsi per l'isola bere (e non solo) ha un costo abbastanza elevato! Per dire.. se ti vuoi ubriacare spendi delle cifre folli!!
Il mercoledì da non perdere è sicuramente l'Hippy Market, nella zona nord-est dell'isola. Qui è un po' come fare un tuffo nel mondo hippy di una volta, tra stands colmi di bellissimi caftani e coloratissimi accessori, musica live e chioschetti gastronomici. 

Per finire uno dei posti che in assoluto ci ha rubato il cuore è il ristorante beach club Ses Savines dove personalmente ho mangiato il più buon salmone con gelato al basilico dell'universo.. ancora piango se ci penso! Tutto questo all'ombra degli alberi, l'arietta fresca e una vista da sogno!
Proprio stamattina pensavamo che se potessimo ci torneremmo immediatamente. Spero nella prossima estate chissà! 
Adesso però devo purtroppo chiudere il capitolo vacanze almeno fino a Natale! Sarà durissima! ;)
Buona settimana a tutte voi!
Annalisa

16 July 2015

TRAVEL: Ibiza - La Isla blanca (Part one)

Buongiorno a tutti!
Quanto tempo che volevo sedermi e mettermi a scrivere!.. troppo tempo.. delle volte apro il computer, mi siedo, lo guardo per svariati minuti finché alla fine non decido di richiuderlo e rialzarmi..
Boh.. chissà perché poi? Non ho niente da raccontare o da condividere?.. no, non è questo.
E' come se tutto quello che magari potrei condividere con voi rimane li chiuso dentro di me, in attesa del momento giusto.
Eppure una volta, quando magari avevo anche meno da raccontare, non passava una sera senza un piccolo resoconto, una battuta, una risata, una foto.
Credo che i miei neuroni siano diventati pigri!.. ecco cos'è.. tutta colpa loro secondo me!
In realtà mi sento in attesa di qualcosa ma non so cosa.

Ad ogni modo nel frattempo che scopro cos'è, voglio parlarvi della nostra recentissima vacanza ad Ibiza!
Vi va?
Per quest'anno ci siamo detti: "niente Sicilia (dove in realtà eravamo stati all'inizio di giugno per una settimana).. cerchiamo un posto nuovo dove stare per un po'" e, considerando che non sono ancora pronta per spararmi 14 ore di volo per andare in Thailandia, abbiamo optato per la più vicina Ibiza!.. Mai decisione fu più azzeccata!

Siamo partiti il 25 giugno stanchi e bianchi come due cadaveri. 
Erano le 3 di notte quando il taxi è venuto a prelevarci.. avevo dormito un'ora per via delle valigie da preparare e durante il tragitto avevo una nausea che non vi dico! 

Per fortuna tutto era super in orario e grazie all'organizzazione perfetta di Thomson (un famoso tour operator inglese) alle 9.30 eravamo già seduti nel giardino del nostro albergo con vista piscina in attesa che finissero di preparare quella che sarebbe stata la nostra stanza da li a due settimane!
Il nostro albergo (Grupotel Santa Eulalia) si trovava in una parte molto tranquilla di Ibiza e cioè a pochi chilometri da Santa Eulalia del Rio (nord-est), lontani quindi dalla super festaiola e forse più conosciuta San Antonio dove non abbiamo neppure messo piede.

In realtà abbiamo volutamente fatto e visto ben poco per un'unica ragione: l'unica cosa di cui avevamo davvero, profondamente bisogno era riposarci e fare sedute intensive di sole! E così è stato!
Ciliegina sulla torta? L'albergo era solo per adulti.. quindi silenzio e tranquillità assoluta!
No, non odiamo i bambini.. anzi, però vuoi mettere stare a bordo piscina e sentire solo gli uccellini e la brezza marina?.. ve lo consiglio di cuore! :)

La stanza con vista mare ha davvero completato il quadro perfetto! Non ho perso un'alba e neppure un tramonto..!

Cos'altro?.. Cibo buonissimo e pulizia assoluta. 

Vi giuro che nessuno mi paga per quello che pubblicizzo in questo post, penso semplicemente che se un posto vale merita di essere condiviso!

Nel prossimo post vi parlerò di quello che abbiamo visitato, posti in cui abbiamo cenato e beach clubs dove abbiamo gustato buonissimi mojito fino a notte fonda! 

A chi pensa che Ibiza sia solo metà di festaioli invasati dico che niente potrebbe essere più errato!
L'isola è bellissima e merita di essere assaporata e scoperta!

A presto con la seconda parte!
Annalisa

18 May 2015

STYLE: Iris summer cross body bag GIVEAWAY!!

Hi Girls!
Here in London the weather isn’t as good as I hoped yet, but the forecast promises sunshine and higher temperatures, so fingers crossed!

To celebrate the arrival of summer, Iris (a womenswear boutique where I have been working for the past two years) and I have organized a GIVEAWAY for a beautiful practical bag!

Buongiorno ragazze!
Qui a Londra il tempo è ancora pessimo.. anche se le previsioni promettono sole e temperature degne di una primavera che si affaccia all'estate!  

Per celebrare l'imminente arrivo dell'estate, il team di Iris ha pensato di organizzare un bel GIVEAWAY che regalerà proprio ad una di voi una di queste deliziose borse!

There are a few simple steps to follow and this gorgeous bag could be yours!

  • Go on my Instagram page and share the image followed by the #iriscrossbodybag and invite two or more of your friends!
  • Start following @irisfashion on Instagram

Poche mosse e se siete fortunate la borsa sarà vostra! 

  • Andate sulla mia pagina Instagram e condividete l'immagine seguita da #iriscrossbodybag e invitate due vostri amici a fare lo stesso.
  • Iniziate a seguire @irisfashion su Instagram!
You have two weeks to share!

Avrete 2 settimane di tempo per partecipare. 

In bocca al lupo!

Annalisa 

10 May 2015

FOOD: A recipe to share!

Ciao ragazze! Anche ieri come quasi tutti i sabati sono andata a lavoro.. vale a dire che il Sabato sera il più delle volte, decidiamo di passare la serata a casa preparando qualcosa di caldo e guardando un film!
Ieri sera è stata proprio una di quelle sere!
Nel frattempo che la mia nuova ricetta era sul fuoco ho pensato di condividere con voi quella che ho provato un paio di giorni fa!
Avevo postato una foto su Instagram promettendo che se fosse venuta bene l'avrei condivisa.. così eccomi qui!
Chi mi conosce bene probabilmente starà pensando: "Annalisa deve essere completamente impazzita per mettersi, non solo a cucinare ma anche a condividere le ricette!"

In realtà sono impazzita si ma per un libro che ho appena acquistato durante il mio girovagare per la stazione di Hammersmith in attesa di prendere il bus che tutte le sere mi riporta a casa.

In libro in questione si intitola Hemsley Hemsley, The art of eating well.
Non ho idea se sia già uscito anche in Italia ma immagino sia facilissimo da trovare su Amazon.
Le due autrici, Jasmine e Melissa Hemsley, da quel che mi è parso di capire sono parecchio famose qui in UK soprattutto fra le celebrity ossessionate dallo stile di vita salutare. Per la verità devo ancora cominciare a leggerlo attentamente ma la prima ricetta mi ha già convinta!
Le ricette sono facili da realizzare e con ingredienti abbastanza basici.

La prima ricetta è Chicken Tinola (Piatto filippino)


  • Burro chiarificato o olio di cocco (io ho utilizzato olio di oliva nonostante il libro bandisca qualsiasi tipo di olio vegetale!)
  • Cipolle a pezzetti
  • Aglio a pezzetti
  • Zenzero fresco
  • Sovracosce di pollo
  • Carote a pezzettoni
  • Brodo vegetale
  • Zucchine a pezzettini
  • Cavolo bianco o verde
  • Sale e pepe bianco o nero

Per la salsa da servire a parte:

  • Salsa di soia (o salsa Tamari, alternativa senza glutine)
  • Succo di limone
  • Pepe bianco

1) Mettete a scaldare dolcemente in una pentola capiente dove avrete messo il burro/ l'olio di cocco o come nel mio caso l'olio d'oliva, la cipolla, l'aglio e lo zenzero fresco. 
Per le quantità io ho fatto di testa.. in base alla quantità di pollo che avevo!

2) Aggiungete il pollo  e le carote e versate il brodo vegetale fino a coprire. Portate a bollore e abbassate la fiamma. Lasciate cuocere per 30 minuti o almeno finchè il collo è completamente cotto.

3) Rimuovete il pollo dalla pentola e aggiungete le zucchine che farete cuocere per 10 minuti.
Nel frattempo staccate la carne del pollo dalle ossa e rimettetelo in pentola aggiustando sale e pepe.

4) Tagliuzzate il cavolo, unitelo al resto degli ingredienti e dopo una veloce mescolata, spegnete la fiamma.

5) Mescolate gli ingredienti per fare la salsa da servire in una ciotola a parte, che ognuno a piacere aggiungerà al proprio piatto.

Vi assicuro che è di una bontà super!!
La ricetta che ho invece provato ieri mi ha convinto un po' meno.. ma forse perché non sono una grande amante dei piselli.. ma se vi interessa la condividerò comunque!

Buona domenica! 
Io se riesco non mi dispiacerebbe andare a vedere la mostra su Alexander Mcqueen al Victoria and Albert museum.. anzi se venite a Londra e trovate i biglietti andatela a vedere perché tutti hanno detto che merita tantissimo! :)

Ciaooo
Annalisa